Deutsche Schule Mailand - Scuola Germanica di Milano
Arte: 67° Concorso Europeo: EUnited – l‘Europa unisce

Arte: 67° Concorso Europeo

Lo scorso autunno gli allievi del corso di arte delle classi 10 hanno partecipato al 67° Concorso Europeo.

Il tema era „EUnited – l‘Europa unisce”. Agli allievi è stato chiesto di riflettere su tutto ciò che ci unisce e di rappresentarlo. Oltre alla storia della civiltà, dell’arte e di quella figurativa con focalizzazione sul rinascimento e sul barocco, anche i temi attuali vengono trattati nelle nostre lezioni.

Tra gli argomenti proposti, abbiamo scelto il terzo modulo intitolato “La mia finestra sull’Europa” poiché si adatta bene ai temi attuali come la religione, la cultura, il cambiamento climatico, la politica e la vita digitale abbinati ai temi trattati durante le lezioni.

Abbiamo quindi inviato le nostre proposte più interessanti ed appreso in questi giorni che la Scuola Germanica di Milano ha vinto un premio! Siamo molto orgogliosi dei nostri allievi che si sono distinti tra i numerosi partecipanti (hanno infatti partecipato ben 75.159 allievi appartenenti a 1.177 scuole, di cui 100 all’estero).

I nostri vincitori sono Morgana Colella, Davide Prino, Francesco Alemanni e Riccardo Celori, che qui introducono alla loro opera:

L’ultima giungla

Oggigiorno i problemi ambientali sono molti e uno dei maggiori è causato dal disboscamento. Anche se noto a molti politici, questa grave situazione viene affrontata raramente in modo risolutivo. Il collage ha il fine di rappresentare i nostri politici che discutono, ma non intraprendono azioni concrete per fermare l’incendio alle loro spalle. Il tema ci è molto caro e volevamo trattare ulteriormente questa problematica nel nostro collage.

Deutsche Schule Mailand - Scuola Germanica di Milano
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per monitorare e migliorare l’esperienza di navigazione. Continuando a navigare, interagendo con il nostro sito web, scorrendo le pagine o cliccando il pulsante OK si autorizza l’utilizzo dei cookie su questo sito.